Ask come funziona

Ask come funziona

Ne abbiamo molto sentito parlare sia bene che male, ma Ask come funziona veramente? Che cos’è e chi può iscriversi? A molte domande che ci possono venire in mente, abbiamo deciso di creare una guida che spiega passo passo Ask come funziona in modo così da essere aggiornati.

Le principali cose che andremo a vedere saranno qui di seguito spiegate, perciò non ti resta che leggere le seguenti righe!

La prima cosa per capire realmente cosa sia Ask, è quella di andare a vedere il sito ufficiale da dove possiamo già reperire delle informazioni. Se non lo hai ancora fatto non preoccuparti ti avevo promesso che te lo avrei spiegato ed infatti iniziamo adesso!

Ask.fm a cosa serve?

Definito come servizio di rete social Ask come funziona? Esso si poteva dire che era una sorta di forum dove alcuni utenti fanno domande ed altri rispondono, tutto in anonimato. Come si vede anche dal motto del sito “Chiedi e rispondi”. Ovviamente per interagire con gli altri utenti, per fare domande o rispondere, bisogna che ci si registri.

Cosa importante è che le domande non possono superare i 300 caratteri.

Il sito permette ai minorenni di registrarsi purchè abbiano almeno 13 anni, ovviamente è sempre consigliato la visione dei genitori, anche perchè a seguito della bufera che ci è stata negli anni precedenti sono cambiate alcune cose.

Perciò una volta capito questo possiamo andare a vedere altre informazioni di sicuro interesse di Ask come funziona.

La nascita di Ask.fm

Esso nasce nel 2010 in Lettonia nei primi 3 anni risulta essere il sito più visitato al mondo , ed anche il sito con più utenti si contavano 60 milioni di utenti registrati. Quello che ha permesso al sito di crescere così velocemente è stato anche il fatto che nel sito sono presenti più di 150 lingue, perciò capirete che ci sono persone provenienti da tutte le parti del mondo.

Possiamo dunque capire che la crescita veloce dipendeva da diversi fattori che lo hanno reso così conosciuto.

Da quale piattaforme si può accedere ad Ask?

I modi di accedere ad Ask sono ben diversi per prima cosa andiamo a vedere che è raggiungibile da diverse piattaforme principali che possono essere i Social Network come: (Facebook, Wk, ed anche Twitter).

Poi possiamo anche accede sia dalle applicazioni come Google Play o App Store,  non dimenticandoci che si può accedere anche dal pc o Tablet. Questo perciò rende più facile l’utilizzo di iscriversi e di usarlo.

Altro fattore importante e che ci si iscrive gratuitamente.

Conclusioni a riguardo

Dal 2013 al 2014 il sito è stato sotto il cyberbullismo, se vi ricordate prima vi ho detto che è consigliata la visione dei genitori, ed inoltre c’erano state delle bufere, ebbene in questi ci sono state diverse situazioni che hanno portato bambine a commettere atti di suicidio, proprio per questo il sito Nell’agosto 2014, il gruppo IAC/InterActiveCorp acquistò ask.fm e lo ha integrato su Ask.com con l’obiettivo di eliminare il cyberbullismo.

IMPORTANTE:  Ask.com è un motore di ricerca proveniente dagli Stati Uniti, per avere maggiori informazioni potrete visitare la pagina seguente di Wikpedia dove potrete trovare maggiori informazioni. (https://it.wikipedia.org/wiki/Ask.com)

 

I loghi sono dei relativi proprietarie sono usati a solo scopo illustrativo e di informazione.

Promozione Fastweb estate 2018

Promozione Fastweb estate 2018

Promozione Fastweb estate 2018

Solo per quest’estate 2018 hai la possibilità di portare a casa tua la velocità dell’ADSL e della fibra risparmiando tantissimo. Con Fastweb infatti puoi avere internet veloce a casa tua al prezzo fisso di 22,95€/mese o 24,95€/mese invece del prezzo normale 29,95€/mese, con un risparmio minimo del 16%.

Avrai internet senza limiti con la fibra ottica che permette una velocità fino a un gigabit/s. Nessuna spesa ulteriore per l’attivazione, il modernissimo modem wi-fi FASTGate, a cui potrai collegare fino a 126 dispositivi. Il profilo gaming, inoltre, ti permetterà di avere solo internet, senza la necessità di pagare il canone per la rete telefonica.

Fastweb, poi, ti omaggerà subito con 1 anno di Amazon prime o 3 mesi di un servizio digitale a tua scelta tra cui: PlayStation Plus, Now TV e Chili Cinema.

Oltre alla rete fissa, Fastweb ti permette poi di risparmiare anche sul mobile.
Provando gratuitamente i servizi di rete 4G per un mese, e poi pagando, a seconda del contratto che sceglierai, 5,95€/mese o 10,95€/mese.



Fastweb

Promozione Fastweb estate 2018: Come funziona?

Cominciamo dalla rete fissa: si tratta di un’offerta limitata e che durerà ancora per poco, che viene riservata da Fastweb ai clienti Sky ed ai clienti ENI Gas e Luce.

Se sei già cliente di uno di questi due servizi, ti basterà recarti sulla pagina dedicata e compilare il form per avviare la procedura di attivazione.

Insieme potrai compilare la richiesta di provare anche la rete mobile, con le varie offerte: direttamente sulla pagina dedicata all’attivazione di questa spettacolare offerta di rete fissa. Visita il sito!
Infatti, hai la possibilità di spuntare la scelta che vuoi fare relativamente alla prova della rete per il tuo smartphone.

 

Come puoi fare per approfittare di questa vantaggiosa offerta che ti sta venendo riservata per un tempo limitato?

Ti basta recarti sulla pagina dedicata e compilare i semplicissimi form.

Da lì avrai avviato la procedura e potrai presto iniziare a goderti tutta la velocità di Fastweb a prezzi incredibilmente vantaggiosi!

Se invece per qualsiasi cosa vuoi disdire, potrai trovare il modulo pre-compilato Fastweb qui.

AvaiBook che cos’è e come funziona?

AvaiBook che cose e come funziona?

AvaiBook che cos’è e come funziona?

parleremo di un’importante argomento che sta riscuotendo un grande interesse AvaiBook. Tranquillo se non sai che cos’è e come funziona, oggi avrai tutte le risposte alle tue domande.

Se sei un’imprenditore, un proprietario di Hotel, alberghi, o case vacanze sappi che questo sistema informatico è quello che può fare per te. Sappiamo che il turismo e i turisti non finiranno mai perciò serviva qualcosa che potesse in un certo senso aiutare le figure precedentemente dette sia a risparmiare il tempo che in questi casi è fondamentale, ma allo stesso tempo che potesse aumentare la produttività.

Quali sono i vantaggi che si potrebbero avere con AvaiBook?

Tra i principali vantaggi che possiamo vedere troviamo:

  1. Il sistema di prenotazioni online: Tra i vantaggi principali lo si può avere in multilingua. E facile da gestire manualmente, ma anche online in quanto è molto comodo, rapido, e allo stesso tempo risulta essere uno strumento molto professionale.
    L’unico che si integra sia con i Blog, siti web, e con portali come Tripadvisor, Booking.com, Expedia, Toprural, Rentalia, Case Vancanza.it, un’occhio particolare va anche a Facebook il quale può essere integrato, anche perchè la maggior parte delle persone ultimamente passa più tempo sui social che altro. Perciò con questo sistema potrai aumentare di molto la tua visibilità e perchè no anche le vendite.
  2. Altro vantaggio che possiamo avere è quello del Calendario delle disponibilità che potrai trovare sempre aggiornato, se integrato con AvaiBook.
  3. Ultima, ma non ultima  e forse il vantaggio più importante è quello della gestione delle prenotazioni. In questo modo potrai creare un database ben sistemato. dove potrai introdurre le varie prenotazioni che possono arrivare via telefono oppure tramite email.

Avendo visto questa prima parte possiamo già aver capito AvaiBook che cos’è e come funziona.

Se pensi che sia finito tutto qui ti sbagli, infatti ti consiglio di proseguire nella lettura in quanto sto per darti altre informazioni che sicuramente aumenteranno il tuo interesse su AvaiBook.

AvaiBook che cose e come funziona

Perchè scegliere AvaiBook?

Sicuramente ciò che abbiamo anticipato nelle righe precedenti non è poco, ma vediamo perchè dovremmo sceglierlo.

Potremmo sceglierlo anche per il proprio sistema di pagamento automatizzato, adattabile alla politica di riscossione di tutte le tue prenotazioni. Infatti è importante dire che che questo strumento accetta carte di credito visa, American Express e anche Mastercard e se non bastano si accettano anche le carte virtuali, la cosa più bella è che potrai realizzare incassi, restituzioni e anche preautorizzazioni.

Appena si riceve la prenotazione o manualmente o online la convalida della carta avviene in modo automatico, ovviamente ci sarà un processo di verifica dove si vedranno se i dati sono corretti, e se c’è credito disponibile. A tal punto il software risulta essere sicuro al 100 % in quanto adeguato alle normative vigenti. Potrai avere maggiori informazioni a riguardo visitando il sito ufficiale alla sezione gestioni e riscossioni.

Quanto costa il software AvaiBook?

Il costo del software AvaiBook varia in base ai piani che sono facilmente visibili nel sito. I vari piani sono cosi articolati:

  1. Base 12/ mensile o sul piano annuale a 10 €/mensile
  2. Avanzato 18/ mensile o annuale a 15 €/ mensile
  3. Premium 34/ mensile o annuale a 29/ mensile
  4. Leader 56/ mensile annuale a 47 €/mensile

Come potrete ben vedere i prezzi sono  molto proporzionati, ovviamente su ogni piano ci sono delle differenze che vi consigliamo di visionare prima di effettuare l’acquisto, in modo così da scegliere quello più adatto alle vostre esigenze.

Importante che vi consigliamo di leggere è il channel manager booking, dove potrete avere delle informazioni di sicuro interesse.

Inoltre potrai ricevere la rivista AvaiBook Magazine online con le news di ogni mese. L apuoi richiedere direttamente dal sito.
Da leggere: Vi ringraziamo di aver letto il nostro articolo: AvaiBook che cos’è e come funziona? . Vi ricordiamo che le immagini qui presenti sono dei relativi proprietari e sono utilizzate solamente a puro scopo dimostrativo.

 

 

Google che cos’è? Scopriamolo insieme

Google che cose

In questo articolo andremo a parlare di un’argomento molto importante che è: Google che cos’è?

Andremo a vedere in primis che cos’è e dopo andremo anche a vedere cosa tratta, perciò se volete sapere altre informazioni leggete qui di seguito.

Per prima cosa Google è un’azienda statunitense che permette di usufruire di diversi servizi online che sono molto utili a tutti gli utenti che usano internet.

Uno dei suoi servizi più conosciuti è il motore di ricerca di google dove ogni giorno milioni di utenti ricercano qualsiasi argomento tramite l’inserimento di parole chiave possiamo riuscire a trovare in pochi secondi ciò che stavamo cercando.
Se non hai presente come fare, ti faccio vedere un’immagine:

Google che cos'è

Google che cos’è?

Come vedi si stiamo parlando di lui del grandissimo Google che lo potrai trovare su qualsiasi dispositivo, che sia Pc, smartphone o Tablet. Potrai anche scaricarlo gratuitamente, se non sai come fare leggi il mio articolo: Download Google Chrome come scaricarlo.

Una volta letto anche questo articolo ti sarà tutto più chiaro!

Come detto prima google ci permette di usufruire di diversi servizi utili nel nell’era di internet. Infatti grazie a questo si è posizionato come uno dei siti più visitati al mondo.

Vedendo l’immagine che abbiamo messo prima quando ricerchiamo una cosa, facciamo un’esempio (ristorante a Milano), che cosa succede?

Mettendo quella determinata parola chiave google ci darà nel giro di pochi secondi dei risultati che sicuramente ci daranno la soluzione che stavamo ricercando.

Una delle cose che bisogna sapere è che dietro tutto ciò c’è stato un grandissimo lavoro per ottimizzare il motore di ricerca. Esso viene svolto in tre fasi che sono:

La prima fase  è quella della scansione: essa viene svolta attraverso dei programmi che vengono comunemente chiamati (GoogleBot), che tramite l’algoritmo  scansiona continuamente il vasto mondo dell’online per scovare nuove pagine Web. Una volta individuate tali pagine si crea una fase successiva che è quella dell’indicizzazione, tale fase vede l’aggiunta di tali pagine sul motore di ricerca e da qui la propone all’utente che effettua la ricerca su google.

Ultima fase che è quella finale della restituzione dei risultati. Potrete trovare interessante anche questo contenuto di google.

In questo modo potete capire che la creazione di tutto ciò è di estremo utilizzo. Avendo visto questo ora passiamo a vedere quali sono gli altri servizi che offre che ovviamente non sono da sottovalutare.

Se volete vederli, vi basterà visitare la pagina dei prodotti di google.

Servizi popolari di google sono:

Google MAPS: Che lo troviamo anche nei nostri smartphone sotto forma di App che possiamo scaricare da play store o google play. Il servizio che offre è quello di avere un navigatore a portata di mano tramite il nostro smartphone, esso ci avvisa anche sul traffico e sulle varie informazioni che riguardano i trasporti.

Traduttore google: che ci permette  di poter tradurre una parola, oppure un contenuto in più di 100 lingue attraverso il nostro browser digitando o in modo vocale possiamo avere la traduzione.
Leggi pure l’articolo: Traduttore Google come funziona.

Un’altra cosa che ha pensato Google è stata anche di creare dei servizi con i quali potessimo restare in contatto con i nostri cari come ad esempio amici, parenti.
Proprio per questo ha creato: Gmail il servizio di posta elettronica, e in ultimo Google+ che è come un social network dove le persone interagiscono fra di loro parlando dei vari interessi.

Ho creato due articoli a riguardo su questi due argomenti:

  1. Come funziona Gmail
  2. Guida pratica all’uso di Google+

I servizi non sono finiti qui infatti ne troveremo molti altri nei prossimi articoli sperando che questo articolo ti sia stato d’aiuto ti ringraziamo per la lettura di Google che cos’è.

 

 

 

Come configurare Alice Mail guida utile!

Come configurare Alice Mail guida

Hai riscontrato dei problemi Come configurare Alice Mail? Bene in questo articolo andremo a vedere dei punti fondamentali che ti aiuteranno a capire quale potrebbe essere il problema e come lo si potrebbe risolvere. Non preoccuparti la guida che ti ho preparato potrà chiarirti tutti i dubbi.

Per prima cosa sarebbe intanto opportuno vedere quali possono essere i problemi più comuni che possono accadere:

  1. Come aprire un’account Alice Mail
  2. Configurare Alice Mail (IMAP e POP3)
  3. Problema d’accesso ad alice Mail – Come richiedere password
  4. Come recuperare i dati di accesso alicemail
  5. Problemi con ricezione dei messaggi sulla mail alice
  6. Effettuare il login alice mail ecco come fare

Ovviamente questi potrebbero essere alcune delle problematiche che potrebbero insorgere, ma non disperiamoci e vediamo dunque come poter trovare una soluzione a questi problemi!

Problemi con Alice Mail non riesco ad entrare

 

Prima di allarmarci proviamo ad effettuare qualche prova per capire dove sta il problema in modo così da individuarlo e poi risolverlo.

La prima cosa che ti consiglio di fare è quella di vedere come registrarti correttamente ad  alice mail e di come creare email tim. Potrai trovare una spiegazione ben dettagliata su un’articolo che ho scritto poco tempo fa di cui ne parlavo: Alice mail come registrarti, aprilo pure in un’altra pagina così nel frattempo vedi se trovi qui il tuo problema.

Detto questo passiamo a vedere uno dei problemi più indiscussi che è quello della configurazione IMAP e POP3, ti starai chiedendo cosa sono, te lo spiego nelle righe seguenti..

Come configurare Alice Mail (IMAP e POP3)

Un’altro problema molto comune potrebbe essere quella della sbagliata configurazione dei parametri IMAP e POP3 di alice mail, qui di seguito ti darò i giusti parametri che dovrai inserire

POP e IMAP di Alice Mail

  • Nome utente: inserire il proprio indirizzo di posta completo del dominio @alice.it
  • Server di posta in arrivo POP3: in.alice.it
  • Server di posta in arrivo IMAP: in.alice.it
  • Numero porta server POP3: 110
  • Numero porta server IMAP: 143
  • Server di posta in uscita SMTP: out.alice.it
  • Numero porta server SMTP: 587
  • Autenticazione posta in uscita (SMTP): necessaria

Puoi inoltre anche utilizzare questi per quanto riguarda gli account @tim.it

  • Nome utente: inserire il proprio indirizzo di posta completo del dominio @tim.it
  • Server di posta in arrivo POP3: pop.tim.it
  • Server di posta in arrivo IMAP: imap.tim.it
  • Numero porta server POP3/POP3s: 110
  • Metodo di Crittografia: Nessuno (StartTLS)
  • Numero porta server IMAP/IMAPs: 143
  • Metodo di Crittografia: Nessuno (StartTLS)
  • Server di posta in uscita SMTP: smtp.tim.it
  • Numero porta server SMTP/SMTPs: 587
  • Autenticazione posta in uscita SMTP/SMTPs: necessaria
  • Metodo di Crittografia: Nessuno (StartTLS)

Se il problema stava nella configurazione di questi paramenti potresti aver risolto se invece il problema persiste, allora è meglio vedere l’altra opzione che ti scriverò nelle prossime righe:

 Come configurare Alice Mail: Problema d’accesso ad alice Mail

Hai creato la mail di posta elettronica alice mail e non riesci ad entrare?

Hai visto se durante l’accesso hai digitato qualche lettera sbagliata?

Forse qualche lettera maiuscola o magari hai sbagliato a scrivere la password?

Se sei sicuro che tutto sia ok qui allora quello che ti consiglio di fare è di inoltrare a TIM una richiesta scritta in cui vai a chiedere cortesemente di farti rigenerare una nuova password, qui di seguito ti lascio l’indirizzo email dove inviarla:

cambiopasswordmail@telecomitalia.it

Oppure potrai fare richiesta di una nuova password tramite il qui presente Modulo: Richiesta_rigenerazione_PW_servizio_AliceMail, ti basterà compilarlo e mettere la tua firma e poi inviarlo o tramite email prima scritta, o tramite il Fax: 800 000 187

La tempistica per poter essere messo in condizioni di riusarlo nel giro di qualche giorno.

Come recuperare i dati di accesso alicemail

Altro modo per recuperare i dati di accesso è quello di provare sul sito mail tim  dove troverai la seguente immagine:

Problemi con Alice Mail

Come vedi ho fatto due freccette che ti indicano dove devi andare per  recuperare username e password, da qui verrai indirizzato ad un’altra pagina dove ti troverai la seguente immagine:

Problemi con Alice Mail

Quindi prova qui a recuperarle, se vedi che non riesci riguarda nel paragrafo antecedente dove trovi i dettagli per effettuare una comunicazione scritta.

 

Problemi con Alice Mail: Problemi legati alla ricezione dei messaggi sulla mail alice

Un’altro problema comune che si può riscontrare è quello di non ricevere email per un certo lasso di tempo, questo può essere dovuto a diversi fattori, uno di questi potrebbe essere:

La Black List, una lista nera, molto spesso il problema si risolve in 48 ore ore ma se dovesse allungarsi questo lasso di tempo è di sicuro  molto utile contatta l’assistenza  il Customer Care di TIM che ti risponde al 187.

Esso può aiutarvi anche se ci sono problemi di sicurezza con Alice Mail, fino a poco tempo fa esistevano dei moduli adeguati anche per questo tipo di problema.

Sperando che vi sia stato d’aiuto vi ringrazio di aver letto il mio articolo a riguardo di Come configurare Alice Mail guida.

 

 

 

Come pubblicare annunci gratuiti

Sicuramente al giorno d’oggi sono moltissimi i siti che ci permettono di pubblicare gli annunci. Possiamo trovarne una miriade tutti ben creati con moltissime categorie. Ma quello di cui ti parlerò oggi è un sito molto interessante di cui voglio parlare. Annunci sul web lo conosci?

Se non lo conosci siediti 5 minuti e leggi cosa ho da dirti, qui imparerai come pubblicare annunci gratuiti su questo sito, che magari potrà esserti utile per qualsiasi evenienza.

Come pubblicare annunci gratuiti su Annuncisulweb.com?

Per pubblicare è molto facile, ti basta vederlo qui per capire quanto semplice è. Ma comunque ti spiego la giusta procedura come fare:

Per prima cosa andiamo sul sito Annuncisulweb.com una volta arrivato nella parte alta ti troverai la seguente schermata:

Come pubblicare annunci gratuiti

Come vedi ho segnato con una linea rossa dove devi andare per iscriverti, da li ti basta compilare un modulo che è il seguente:

Come pubblicare annunci gratuiti

Come potrai notare ci metterai al massimo 5 minuti per compilarlo. ovviamente ti consiglio di mettere i dati richiesti per poter incominciare a mettere annunci sul sito.

Che tu sia privato o azienda puoi registrarti senza problemi, l’unica cosa che dovrai fare e fare il codice di verifica il reCAPTCHA e spuntare le caselle  dei termini e delle condizioni, se ovviamente non vuoi ricevere promozioni via email, non spuntarla. detto questo clicca su ISCRIVITI.

Oppure clicca sul banner qui di seguito:

AnnunciSulWeb

Da questo momento sei iscritto al sito ti arriverà un email di iscrizione all’email con la quale ti sei iscritto. Da li segui cosa c’è scritto in modo da fare la procedura in modo corretto.

Ma che tipo di annunci posso pubblicare su questo sito?

Qui di seguito troverai un’elenco delle categorie che puoi trovare preparati perchè sono moltissime:

Tutte le categorie

Email Libero come impostarla su Android

Hai comprato un nuovo smartphone è sei arrivato al fatidico momento di inserire le email? Non sai come impostarle? Bene in questo articolo ti spiegherò l’email libero come impostarla su Android, avrai una guida ben chiara che ti aiuterà passo passo nell’impostazione senza perdere moltissimo tempo.

Sappi che ci sono diversi modi di impostarlo che ti saranno spiegate nelle righe seguenti, ti consiglio vivamente di leggere le prossime righe!

Il frutto di questa guida è stato molto tempo a cercare vari opzioni, a smanettare con il mio Android che ho quasi consumato.

Quali sono le opzioni per impostare l’email di libero su Android?

Prima opzione

Una delle vie più semplici secondo le mie opinioni è quella di utilizzare l’applicazione che possiamo trovare sul Play Store (Libero mail di Italiaonline S.p.A.). L’applicazione potrete riconoscerla in quanto  come immagine c’è una busta bianca con un cerchio rotondo e verde.

Da qui poi basterà cliccare su installa come da foto seguente:

Email Libero come impostarla su Android

Una volta cliccato , aspetterai che si scarica, ci vorranno pochissimo secondi anche perchè l’app è molto leggera. Adesso che si è scaricata ti appariranno due voci (disinstalla e apri). Ovviamente procederemo con APRI. Da qui ci si apre una schermata dove possiamo ben vedere quale email possiamo aggiungere, siccome nel nostro caso vogliamo aggiungere l’email di libero cliccheremo di seguito su Libero.

Qui ci verrà richiesto email e password del nostro account, perciò inserite tali dati e da li cliccare su accedi. Da li sarai già dentro la tua email dove potrai inviare o ricevere email.

Seconda opzione: Email Libero come impostarla su Android

Come installare l’email con un servizio di terze parti

Qualora invece tu non voglia scaricare nessuna applicazione e vuoi utilizzare servizi di terze parti quello che ti occorrerà è sapere le coordinate del server IMAP di libero.

Tali coordinate puoi trovarle qui di seguito:

  • Server posta in arrivo (IMAP): imapmail.libero.it, porta 993, cifratura SSL
  • Server posta in uscita (SMTP): smtp.libero.it, porta 465, cifratura SSL con richiesta di autenticazione attiva.
  • Nome: [il tuo nome completo]
  • Nome account o Nome utente: il tuo indirizzo di posta elettronica Libero.it.
  • Indirizzo e-mail: il tuo indirizzo di posta elettronica Libero.it.
  • Password: la password del tuo account Libero Mail.

Una volta fatto questo sarai in grado di utilizzare il servizio email di libero. Ovviamente la scelta dipende da te nel primo caso potrai fare il tutto in pochissimi secondi ed e tutto automatico, invece nel secondo devi fare manualmente e potrebbe richiedere più tempo, anche perchè se si sbaglia ad inserire un valore si deve rifare tutta la prassi nuovamente.

Libri scolastici anno 2018-2019 dove trovarli

Libri scolastici anno 2018-2019

Libri scolastici anno 2018-2019

Sicuramente adesso in molti staranno festeggiando già la fine della scuola, alcuni ancora staranno dando gli esami, e molti altri sanno già se sono stati bocciati o promossi. In questo articolo vi parlerò di come poter trovare i libri scolastici per il nuovo anno.

Sarò molto semplice nella spiegazione, perciò non vi resta che leggere le righe seguenti:

Qualsiasi sia la scuola, qualsiasi sia la regione o città, vi spiegherò e vi farò vedere dove trovare online i libri scolastici. Vedi spiegazione qui.

Come posso trovare i libri scolastici anno 2018-2019 adatti per il mio istituto?

Il procedimento ti risulterà molto semplice in quanto se segui la mia guida troverai i libri di testo online. E volendo potrai anche vendere i tuoi libri usati, ma di questo ne parleremo in un’altro articolo che potrai trovare qui: (Come vendere i libri usati).

Per prima cosa che dovremo fare è scegliere la regione e la città dove andremo a sostenere gli studi, perciò qui di seguito ti metterò tutte le regioni, quello che dovrai fare è cliccare sulla tua regione. Ma prima di fare ciò ti consiglio di leggere tutto questo articolo in modo che ti sia abbastanza chiaro ciò che stai facendo!

Regioni Italiane

Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli venezia giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana Trentino Alto Adige, Umbria, Valle d’Aosta, Veneto, RICERCA I LIBRI DELLA TUA REGIONE.

Libri scolastici anno 2018-2019 Procedimento per l’acquisto

Una volta cliccata la tua regione al suo interno troverai le città da qui scegliendo quest’ultima troverai gli istituti, cliccando a tua volta sugli istituti troverai l’elenco dei libri scolastici anno 2018-2019 della tua scuola con i relativi prezzi e l’argomento di cui tratta il libro di testo.
Da qui poi puoi selezionare ed acquistarli.
In alternativa potrai visitare il sito ufficiale, dove potrai trovare tutte le informazioni a riguardo.
Possiamo dire che nella prima opzione sei già indirizzato con un passaggio in meno, nell’altro invece devi andare a ricercare sul sito la sezione adatta per poi proseguire.
Poteva anche interessarti: