Assegno bancario che cos’è e come funziona?

Assegno bancario che cos’è e come funziona

Assegno bancario che cos’è e come funziona

Partiamo dal fatto che l’assegno bancario è un mezzo di pagamento che permette di sostituire il denaro contante. Esso può essere vantaggioso per alcuni aspetti e per altri no, infatti esistono alcune limitazioni. Ma comunque resta sempre un mezzo di pagamento che potrebbe tornare utile.

In questo articolo andremo a spiegare alcuni punti che riguardano gli assegni. Perciò se il vostro interesse è saperne di più leggete nelle righe seguenti.

Assegno bancario che cos’è e come funziona?

Nelle righe che vedremo qui di seguito abbiamo fatto alcune domande e risposte a riguardo, in modo che il tutto sia molto semplice ed intuitivo.

Perciò iniziamo subito a vedere tutte le informazioni!

Chi sono i soggetti coinvolti nell’utilizzo dell’assegno?

I tre principali soggetti sono i seguenti:

  1. Il Traente (siamo noi)
  2. Trattario (banca)
  3. Beneficiario (una terza persona)

Queste tre figure sono molto importanti senza queste non si può effettuare il trasferimento di denaro con questo mezzo di pagamento.

Chi rilascia il libretto degli assegni?

Il libretto degli assegni viene rilasciato dall’istituto finanziario in base alle richieste che il cliente fa quando va ad aprire il proprio conto, molto spesso il richiedente, chiede solamente di avere o la carta di debito, oppure la carta di credito che oramai sono molto più utili e molto più semplici, ma se il cliente lo richiede e se sussistono alcune condizioni, l’istituto potrebbe dare l’opportunità di avere gli assegni.

 

Tipologie di assegni

I tipi di assegni che fra poco vedremo sono quelli più utilizzati, qui ecco la lista:

  1. Girata
  2. Assegno Bancario non Trasferibile
  3. Assegno sbarrato
  4. Spillato
Possono interessarti  Widiba opinioni e recensioni

 

 Girata

Al fine di utilizzare un’assegno nel migliore dei modi, bisogna anche conoscere alcune caratteristiche di quest’ultimo. La prima cosa che possiamo vedere esso è un titolo di credito. Avendo questo valore con uno scopo ben preciso  esso potrà avere altre funzioni interessanti che ad esempio come citato prima il termina Girata, significa che il Beneficiario potrà girarlo eventualmente ad altre persone, per fare ciò  dovrà indicarlo sul retro del titolo, a questo punto esso diventa pagabile nell’immediato.

Perciò in poche e semplici parole La Girata permette tramite delle apposite firme  di poter essere scambiato e di poter percepire il denaro nell’immediato ovviamente devono sussistere tali indicazioni:

Se il comune di emissione e pagamento coincidono il termine massimo e di 8 giorni, se invece tali non coincidono  e di 15 giorni.

 Assegno Bancario non trasferibile

L’assegno bancario non trasferibile è un’assegno a cui è impedita la girata, questo impedisce a terze persone di poter incassare tale assegno, l’unico che può incassare tale assegno è solamente il beneficiario.

Il d.lgs del 21 novembre 2007, n.231 recita che l’apposizione della clausola “non trasferibile” è obbligatoria per importi massimi o pari a 1000€, il tutto per impedire il riciclaggio di denaro.

Assegno sbarrato come riconoscerlo e chi può utilizzarlo

L’assegno sbarrato è molto facile da riconoscere, infatti quando troviamo sull’assegno due sbarre parallele nella parte anteriore  implica il pagamento ad un’altra banca o ad un proprio cliente.
Se tra le due sbarre troviamo La dicitura “Banchiere” pagherà come nel primo caso o un’altra banca o ad un proprio cliente.
Può anche succedere che possa essere indicato il nome di un banchiere in questo caso, sarà l’unico a ricevere il pagamento. Se invece troviamo il nome di una banca il pagamento andrà solamente a quella banca.

Possono interessarti  Carte di debito o carte Bancomat cosa sono?

L’assegno Spillato

Per tale termine si intende che quando sull’assegno avviene una spillatura o una troncatura, non si fa altro che renderlo invalido, questo significa che smette di circolare, tale operazione viene fatta dalla banca.

Per spillarlo basta tagliare l’angolo superiore sinistro.

 

Avendo visto tutto ciò ho reputato che potrebbero esservi utili anche:

Assegno circolare cos’è e come funziona?
Come incassare l’assegno bancario
Che cos’è un’assegno in bianco
Assegno Circolare Postale
Alternative all’assegno circolare
Assegno Circolare vs Assegno Bancario
Assegno Circolare: a chi può essere intestato?
Come verificare un Assegno Circolare
Come si compila un assegno bancario

Ringraziandovi di aver letto il nostro articolo: Assegno bancario che cos’è e come funziona? Potrete trovare altri contenuti molto utili.

 

 

 

 

 

 

 

Articoli più letti

Guide Informative

Scopri le nostre Guide Informative su molti argomenti che potrebbero essere utili.

Guide Informative

About Gaetano 197 Articles
Un sito principalmente nato per dare giusta informazione all'utente, pensiamo che la giusta informazione può arrivare a chiunque. Leggi alcune delle guide!

1 Trackback / Pingback

  1. Il Bonifico bancario che cos'è? - Gaetano Gigliuto

I commenti sono bloccati.