20 Consigli SEO da ricordare

20 Consigli SEO

20 Consigli SEO che devi ricordare

Se hai deciso di intraprendere questa strada, ti faccio i miei più sinceri auguri, in quanto capirai quanto positivo può essere un’attività rivolta alla SEO. Ma come sempre sappi che ci sono delle cose importanti da sapere e che devi combinare fra di loro per far si che il tuo lavoro non vada sprecato.

In questo articolo come descritto dal titolo ti darò 20 consigli che mi sento di darti, che sono sicuro che ti aiuteranno! Perciò non perdiamo altro tempo è procediamo subito al dunque.

20 consigli per svolgere un’ottima SEO

Prima di darti questi consigli ti ricordo sempre che la cosa principale  che non devi dimenticarti è quella che il contenuto è padrone, questo sta a significare che i contenuti che offriamo devono essere sempre di qualità, contenuti originali che portino interesse agli utenti.

Ora detto questo procediamo:

  1. Un buon titolo fa la differenza (stimola la curiosità e attrae più lettori).
  2. Scrivere in primis per i lettori e dopo per i motori di ricerca
  3. Articoli lunghi o corti? Non essendoci una lunghezza dei contenuti potresti scrivere dalle 400 parole fino alle 1000 o più, ti consiglio di scriverne almeno 500 parole
  4. Scegliere una parola chiave, scoprite quali sono i termini che il lettore ricerca e spiate i siti nelle prime posizioni, questo vi aiuterà a capire anche come si muovono i vostri competitor.
  5. Non ripetere in modo eccessivo la Keyword
  6. Nel titolo inserire la parola chiave
  7. Evidenziare almeno una volta la Keyword con il grassetto
  8. La meta description, detta anche come descrizione essa può fare la differenza, inserire anche qui la parola chiave 150 parole possono andare più che bene.
  9. Linka i tuoi articoli a pagine interne del tuo sito, questo fornisce valore aggiunto ai tuoi contenuti.
  10. Evitare di scambiare link diretti con altri siti, o spammare su altri blog, forum.
  11.  Inserire i tag di intestazione nel modo corretto
  12. Usate google Webmaster tool, vi darà un’aiuto molto importante.
  13. Immagini leggere con le giuste dimensioni.
  14. Inserire i pulsanti di condivisione.
  15. Aggiornare la sitemap.
  16. Grafica responsive del vostro sito, vi permetterà di avere molte più visite da mobile.
  17. Usa i giusti strumenti (ubersuggest.io , semrush, seozoom).
  18. Google Analytics, vi servirà per studiare le statistiche del vostro sito.
  19. Usate url statici.
  20. Url brevi sono più facili da memorizzare da parte degli utenti.

Come abbiamo potuto vede da questi consigli ci sono una serie di cose che si devono seguire e sicuramente ognuno di noi deve apprendere alcune competenze in ambito seo.

Non ci si sveglia dall’oggi all’indomani e si diventa seo, sperando che l’articolo vi sia stato utile troverete altri articoli riguardo all’argomento seo, tra cui:  Seo come guadagnare da casa